15 Settembre 2019

Valdieri Off Limits è un evento nato per riproporre la possibilità ai partecipanti di guidare su un tratto di strada chiusa al traffico, come già accaduto nel 2018 all’evento The Langhe Experience.
Non si tratta di una competizione, ma semplicemente abbiamo dato la possibilità ai conduttori di guidare le proprie auto in sicurezza, per potercisi sfogare un po’ di più senza rischio.

In questa edizione la strada che abbiamo scelto è quella che dal Comune di Valdieri (CN) sale verso il Santuario della Madonna del Colletto. Si tratta di quasi 5 chilometri, quindi nettamente più lungo rispetto al tratto della scorsa stagione, su un percorso tipicamente rallistico.

IL TOUR

Il ritrovo, domenica mattina, è avvenuto proprio nel centro di Valdieri, un piccolo comune a sud di Cuneo, il cui Sindaco, che ringraziamo, ci ha dato la possibilità per svolgere questa manifestazione.

Il Power Bar di Mattia Congiu ci ha ospitati per le classiche operazioni di accettazione dei partecipanti, terminate le quali abbiamo potuto dare inizio alla giornata.

Dopo un briefing con i conduttori siamo partiti per il primo giro di ricognizione che si è svolto su strada aperta.

Purtroppo arrivati in cima al colletto abbiamo dovuto fermare il gruppo e fare inversione per tornare verso Valdieri dalla stessa strada.
Il programma avrebbe previsto di scendere sul versante opposto, verso Festiona, e da li fare il giro da Borgo San Dalmazzo e tornare quindi a Valdieri, ma purtroppo la questura ci ha impedito di fare questo percorso e così abbiamo dovuto modificare i piani, per fortuna senza troppi disagi.

Nonostante l’imprevisto, che ha solo variato un tratto che fondamentalmente era solo trasferimento, torniamo a Valdieri dove tutte le auto vengono fatte parcheggiare in ordine nella piazza del paese, proprio di fronte al Power Bar dove viene servito il pranzo per tutti i partecipanti.

Il buffet che ci propone Mattia è vario e molto abbondante, il quale trova ottimi consensi da tutti.

Dopo il pranzo i partecipanti tornano alle auto pronti ad affrontare la salita in regime di strada chiusa!

Le auto partono rispettando il numero assegnato e si portano lungo la strada dove, dopo le ultime case, si incolonnano allo start per partire una ogni minuto, come in un rally.
Apripista d’onore sono Alberto, con 500 Abarth (00), e Daniele, con Lancer Evo X (0), i quali essendo del posto conoscono a memoria questo tratto di strada.

I rombi dei motori riecheggiano nella vallata e gli equipaggi possono dare sfogo lungo il tratto di strada chiusa.
In cima al Colletto, man mano che arrivano, le auto vengono fatte parcheggiare in attesa di tutto il gruppo, per poi scendere e tornare a Valdieri e riincolonnarsi in piazza pronte per ripartire per il secondo ed ultimo passaggio.

Svolto anche il secondo passaggio gli equipaggi tornano a parcheggiarsi in piazza a Valdieri per chiudere l’evento con l’aperitivo che si svolge sempre presso il Power Bar.

Si chiude così l’evento, che anche se con l’intoppo dell’impossibilità di effettuare il trasferimento programmato e un fondo stradale non proprio adatto a tutte le vetture, si conferma comunque ben riuscito con consensi da parte di tutti i partecipanti!

Si ringraziano tutti i partecipanti, ma anche il Sindaco di Valdieri e tutto il Comune, Mattia Congiu del bar che ci ha ospitati e tutti i ragazzi che ci hanno dato una mano nell’organizzazione e nella gestione dell’evento!

#DriveClimbFun
#SpecialStages