Bielmonte – Panoramica Zegna

///Bielmonte – Panoramica Zegna

Altitudine: 1.500m
Lunghezza: 26km
Collega: Rosazza (BI) con Trivero (BI)

Link google maps

_DSC5144La Panoramica Zegna è una strada nata dalla volontà dell’imprenditore Ermenegildo Zegna ad inizio ‘900. L’itinerario completo di questa strada parte dai paesi a valle della provincia di Biella e sale fino a Bilmonte lungo la SP232 (ex SS230 di Massazza) per poi scendere sul versante ovest lungo la SP215 fino a Rosazza.

Sul versante est il tratto più interessante è quello che sale dopo il comune di Trivero. La strada è piuttosto stretta e con scarsa visibilità nelle curve, il che non permette un passo molto agevole, ma è un settore molto guidato e comunque apprezzabile. Vi sono alcuni punti panoramici lungo il percorso da cui si può ammirare la vista sul biellese e sulla Pianura Padana.

Il versante ovest è caratterizzato da una strada più ampia, in alcuni tratti sempre con scarsa visibilità nelle curve per via della fitta vegetazione. Il percorso è nettamente più veloce rispetto all’altro lato, soprattutto salendo in quota si incontrano alcuni allunghi importanti. Anche qui troviamo alcuni punti panoramici.
Nel periodo invernale su questo versante non è garantita la pulizia della strada, ma ciò da la possibilità di incontrare il fondo ideale per coloro che cercano una strada innevata.

_DSC5120La strada giunge ad un’altitudine di circa 1500 metri, dove si trova Bielmonte, località sciistica del biellese.
Si trova anche un grande parcheggio che offre uno stupendo panorama sia verso sud, verso la Pianura Padana, che verso nord verso i monti della Val Sessera e Val Sesia.

Secondo noi
Sicuramente il tratto più interessante è quello ovest, salendo da Rosazza lungo la SP215. Passate 2 piccole frazioni ad inizio salita la strada si presenta pressochè nel nulla, quindi relativamente poco trafficata. Le condizioni dell’asfalto sono un po’ peggiorate negli ultimi anni, ma si tratta di pochi tratti.
Negli ultimi mesi sono stati eseguiti lavori di riasfaltamento (2018) del tratto est, il che lo rende sicuramente più piacevole da percorrere, ma rimane comunque meno piacevole dell’altro versante.
Qui di seguito il video della salita dal versante ovest, proprio lungo la SP215:

 

2018-08-02T17:37:15+00:00

Scrivi un commento