Passo dello Stelvio

///Passo dello Stelvio

Altitudine: 2.757m
Lunghezza: 35km
Collega: Bormio (SO) con Trafoi (BZ)

Link google maps

Il Passo dello Stelvio, una delle strade più famose al mondo, conosciuto in tutta Europa e oltre, grazie anche al servizio di Top Gear, separa Lombardia e Trentino ed è il valico più alto d’Italia e secondo più alto d’Europa.

IMG_9186Dalla Lombardia si sale da Bormio attraverso la SS38. Una strada perfettamente asfaltata con una carreggiata non molto ampia, in particolar modo in prossimità di alcune gallerie scavate nella roccia che bisogna affrontarle con attenzione.
Una prima parte è un misto veloce con solo alcuni tornanti fino ai 2000metri di quota quando si incontra una serie di 14 tornanti intrervallati da brevi rettilinei per poi immettersi in un tratto, ormai oltre i 2200metri, che sale in un guidato molto veloce verso il valico.
Il panorama, soprattutto in questo ultimo tratto, è stupendo e l’assenza di vegetazione permette grande visibilità. La strada però, essendo molto conosciuta, è anche molto trafficata, in particolar modo da ciclisti, e occorre quindi fare molta attenzione

Al Passo ci sono molte infrastrutture come alberghi, negozi, ristoranti e bar, essendo anche una località sciistica dove si può praticare anche lo sci estivo, quindi molto importante anche dal punto di vista turistico.

DSC_0250Sul versante opposto la salita verso il passo inizia a Prato allo Stelvio, raggiungibile da Merano, ma diventa interessante nel tratto dopo Trafoi.
Su questo versante la carreggiata è un po’ più stretta rispetto alla salita da Bormio, con un fondo non sempre in condizioni ottimali. Molti sono i tornanti (46 da Trafoi) stretti intervallati da rettilinei più o meno brevi che formano l’immagine dello Stelvio che tutti abbiamo in mente. Il panorama in un primo tratto un po’ nascosto dalla vegetazione si apre poi con tutta la sua bellezza. Dalla cima del passo poi oltre al panorama sulla vallata è visibile l’intero tratto di strada che scende a valle.

Secondo noi
Il Passo dello Stelvio è sicuramente una delle mete più spettacolari che potrete mai programmare per un viaggio in auto ma, un po’ controcorrente, non siamo convinti che sia la strada in assoluto più bella.
Il versante est, quello più famoso, è tanto spettacolare da vedere quanto “difficile” da guidare. I tantissimi tornanti sono spesso stretti che possono portare addirittura a fare manovra, e la loro successione continua vi metterà spesso nella condizione di puntare giusto la seconda marcia per poi tornare alla prima per eseguire quello successivo.
Sicuramente è più divertente ed entusiasmante il versante lombardo del passo, caratterizzato da un percorso molto più vario.
Il problema più grande è l’enorme affluenza turistica che causa spesso vere e proprie code.
Lo consigliamo? Sicuramente si! Ma consigliamo, se possibile, di salire al passo o in settimana o almeno nel tardo pomeriggio, così da trovare poco traffico e godervi al meglio questo magico posto!

2018-07-11T13:39:38+00:00

Scrivi un commento